PUGLIA

12
Apr2020

Puglia, arrivate dalla Cina 26 tonnellate di Dpi

Oggi è atterrato a Bari un aereo proveniente dalla Cina con 26 tonnellate di dispositivi di protezione individuale: il carico comprende 75mila tute protettive e 5mila tute sterili e 50mila mascherine chirurgiche dono del governatore della provincia di Henan. "Un cargo con 26 tonnellate di dispositivi di protezione individuale - comunica il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - è arrivato oggi in Puglia dalla Cina, per essere messe immediatamente a disposizione del nostro personale sanitario. Si tratta di acquisti della Regione Puglia fondamentali per proteggere medici, infermieri e operatori sanitari".

04
Apr2020

In reparti Bari robot visitano pazienti

Nei reparti Covid del Policlinico di Bari verranno impiegati anche due piccoli robot in grado di assicurare consulenze e visite specialistiche a distanza. L'ospedale ha acquistato due dispositivi robotici dedicati alla telemedicina dotati di un sistema di telecamere ad altissima risoluzione, tele-auscultazione e sistema di comunicazione privata medico-paziente. Si tratta del sistema 'InTouch Lite' che consente al personale medico di effettuare teleconsulti e televisite da remoto sui pazienti ricoverati all'interno dei reparti di terapie intensive, sub-intensive e di isolamento. Attraverso i due dispositivi di telemedicina sarà possibile effettuare diagnosi più tempestive e avviare più rapidamente le cure.
   

17
Mar2020

Un morto e 87 nuovi casi, i positivi salgono a 407

Oggi, in Puglia, sono stati effettuati 460 tamponi per rilevare il coronavirus, 74 sono risultati positivi. Un dato in leggero aumento rispetto ai giorni precedenti. Lo comunica il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. La provincia di Bari resta la più colpita con 35 nuovi casi, 14 nella Bat, 18 nel Foggiano e 7 in provincia di Lecce. Con questo aggiornamento salgono a 394 i casi positivi registrati in Puglia per l'infezione da Covid-19 Coronavirus. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

17
Mar2020

74 nuovi casi, 394 positivi

Oggi, in Puglia, sono stati effettuati 460 tamponi per rilevare il coronavirus, 74 sono risultati positivi. Un dato in leggero aumento rispetto ai giorni precedenti. Lo comunica il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. La provincia di Bari resta la più colpita con 35 nuovi casi, 14 nella Bat, 18 nel Foggiano e 7 in provincia di Lecce. Con questo aggiornamento salgono a 394 i casi positivi registrati in Puglia per l'infezione da Covid-19 Coronavirus.

14
Mar2020

Puglia, in 40ena chi torna

Da oggi chiunque rientri in Puglia,"da ogni parte d'Italia o del mondo", dovrà auto segnalarsi e restare in isolamento a casa per almeno 14 giorni. Lo stabilisce una nuova ordinanza del governatore Michele Emiliano. Il provvedimento estende gli obblighi che fino ad oggi erano previsti solo per chi tornava dal nord e da zone con focolai di Coronavirus. D'ora in avanti, anche chi rientrerà dall'estero o da qualsiasi zona dell'Italia, dovrà avvisare l'Asl, segnalarsi, restare in quarantena nella propria abitazione per almeno 14giorni. Inoltre dovrà rimanere raggiungibile per attività di sorveglianza e, in caso di comparsa di sintomi, dovrà avvertireil medico.

Scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 in zona Andria (BT)

Scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 in zona Andria (BT)

Lascia la recensione
Il terremoto è stato localizzato a 5 Km a S di Andria 14 Km a SW di Trani 15 Km a S di Ba...

Un terremoto di magnitudo ML 2.7 è avvenuto nella zona: 5 km S Andria (BT), il

08-01-2020 08:50:52 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 41.18, 16.3 ad una profondità di 9 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Leggi di più
Incendio in un'azienda di stoccaggio rifiuti di Barletta

Incendio in un'azienda di stoccaggio rifiuti di Barletta

Lascia la recensione
Le precauzione da adottare nel raggio di tre chilometri

Fiamme alla Dalena Ecologia specializzata nel trattamento rifiuti: il capannone è completamente distrutto. Ordinanza comunale: porte e finestre di case e negozi serrate nel raggio di 3 chilometri dallo stabilimento. In corso rilevamenti di Arpa e Asl

Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 6, a stabilimento vuoto e senza dipendenti all'interno. Distrutto un capannone: il tetto è crollato nell’arco di pochi minuti, poi ha ceduto anche un muro.

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Barletta, Bari e Corato. Il forte vento spinge il fumo nero e denso lontano dal centro abitato anche se molti residenti nella zona vicino all'area industriale non hanno nascosto preoccupazione. Le fiamme sono ben visibili anche dalle 16 bis e dall’autostrada.

Sul posto i carabinieri e anche la polizia locale, che ha isolato l'intera zona per mettere in sicurezza le fabbriche circostanti e far accedere solo mezzi di soccorso. Le cause dell'incendio sono ancora da accertare.

Leggi di più
Allarme radon nelle scuole Pugliesi

Allarme radon nelle scuole Pugliesi

Lascia la recensione
A segnalare il problema è l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambiental...

A segnalare il problema è l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale (Arpa) della Puglia che conduce campagne di analisi semestrali negli istituti pugliesi facendo scattare, se necessario, l’intera procedura di bonifica prevista dalla legge.

Il gas radon, stando alle conoscenze scientifiche, attuali sempre essere la prima causa di morte per cancro al polmone nei non fumatori in quanto sfugge ai nostri sensi giacché non ha odore, colore, sapore.

A segnalare lo stato emergenziale è la Gazzetta del Mezzogiorno che, in un articolo odierno, ha pubblicato gli ultimi dati aggiornati dell’Arpa e che sono divenuti disponibili da pochi giorni.

Dall’analisi dei dati si scopre che, purtroppo, sono state rilevate concentrazioni di veleni superiori alla soglia di legge nel Barese e a Taranto, con particolare intensità in una scuola di Gioia del Colle, livelli record in un’aula di Santeramo e negli uffici di presidenza di un istituto della città di Taranto.

Leggi di più
Una violenta tromba d’aria si abbatte su Porto Cesareo, danni ingenti

Una violenta tromba d’aria si abbatte su Porto Cesareo, danni ingenti

Lascia la recensione
Un pontile è stato trascinato via dal mare in burrasca con tutte le barche ormeggiate, fin...

La furia del maltempo mette in ginocchio Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Vento a 60 nodi a partire dalla mezzanotte e una tromba d’aria come se ne ricordano poche, hanno cancellato chilometri di spiaggia su litorale nord, località Torre Lapillo, direzione Taranto, e danneggiato le strutture fisse degli stabilimenti balneari.

Nel centro della marina però, si sono registrati i danno più ingenti. Saltati i pontili di ormeggio, le darsene, ingoiati dal mare numerosi natanti, altri invece, sono stati trascinati verso l’abitato. Numerosi ristoranti a ridosso della costa sono stati invasi dall’acqua, gli arredi trascinati via, parti delle strutture squassate da acqua e vento. È iniziata la conta danni. Le scuole restano chiuse. Il sindaco, Salvatore Albano, ha dichiarato lo stato di calamità naturale.

Leggi di più
Scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 in zona Andria (BT)

Scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 in zona Andria (BT)

Lascia la recensione
Il terremoto è stato localizzato a 5 Km a S di Andria 14 Km a SW di Trani 15 Km a S di Ba...

Un terremoto di magnitudo ML 2.7 è avvenuto nella zona: 5 km S Andria (BT), il

08-01-2020 08:50:52 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 41.18, 16.3 ad una profondità di 9 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Leggi di più
Incendio in un'azienda di stoccaggio rifiuti di Barletta

Incendio in un'azienda di stoccaggio rifiuti di Barletta

Lascia la recensione
Le precauzione da adottare nel raggio di tre chilometri

Fiamme alla Dalena Ecologia specializzata nel trattamento rifiuti: il capannone è completamente distrutto. Ordinanza comunale: porte e finestre di case e negozi serrate nel raggio di 3 chilometri dallo stabilimento. In corso rilevamenti di Arpa e Asl

Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 6, a stabilimento vuoto e senza dipendenti all'interno. Distrutto un capannone: il tetto è crollato nell’arco di pochi minuti, poi ha ceduto anche un muro.

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Barletta, Bari e Corato. Il forte vento spinge il fumo nero e denso lontano dal centro abitato anche se molti residenti nella zona vicino all'area industriale non hanno nascosto preoccupazione. Le fiamme sono ben visibili anche dalle 16 bis e dall’autostrada.

Sul posto i carabinieri e anche la polizia locale, che ha isolato l'intera zona per mettere in sicurezza le fabbriche circostanti e far accedere solo mezzi di soccorso. Le cause dell'incendio sono ancora da accertare.

Leggi di più
Allarme radon nelle scuole Pugliesi

Allarme radon nelle scuole Pugliesi

Lascia la recensione
A segnalare il problema è l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambiental...

A segnalare il problema è l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale (Arpa) della Puglia che conduce campagne di analisi semestrali negli istituti pugliesi facendo scattare, se necessario, l’intera procedura di bonifica prevista dalla legge.

Il gas radon, stando alle conoscenze scientifiche, attuali sempre essere la prima causa di morte per cancro al polmone nei non fumatori in quanto sfugge ai nostri sensi giacché non ha odore, colore, sapore.

A segnalare lo stato emergenziale è la Gazzetta del Mezzogiorno che, in un articolo odierno, ha pubblicato gli ultimi dati aggiornati dell’Arpa e che sono divenuti disponibili da pochi giorni.

Dall’analisi dei dati si scopre che, purtroppo, sono state rilevate concentrazioni di veleni superiori alla soglia di legge nel Barese e a Taranto, con particolare intensità in una scuola di Gioia del Colle, livelli record in un’aula di Santeramo e negli uffici di presidenza di un istituto della città di Taranto.

Leggi di più
Una violenta tromba d’aria si abbatte su Porto Cesareo, danni ingenti

Una violenta tromba d’aria si abbatte su Porto Cesareo, danni ingenti

Lascia la recensione
Un pontile è stato trascinato via dal mare in burrasca con tutte le barche ormeggiate, fin...

La furia del maltempo mette in ginocchio Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Vento a 60 nodi a partire dalla mezzanotte e una tromba d’aria come se ne ricordano poche, hanno cancellato chilometri di spiaggia su litorale nord, località Torre Lapillo, direzione Taranto, e danneggiato le strutture fisse degli stabilimenti balneari.

Nel centro della marina però, si sono registrati i danno più ingenti. Saltati i pontili di ormeggio, le darsene, ingoiati dal mare numerosi natanti, altri invece, sono stati trascinati verso l’abitato. Numerosi ristoranti a ridosso della costa sono stati invasi dall’acqua, gli arredi trascinati via, parti delle strutture squassate da acqua e vento. È iniziata la conta danni. Le scuole restano chiuse. Il sindaco, Salvatore Albano, ha dichiarato lo stato di calamità naturale.

Leggi di più
Protezione Civile Regione Abruzzo

ABRUZZO

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Basilicata

BASILICATA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Calabria

CALABRIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Campania

CAMPANIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Emilia Romagna

EMILIA ROMAGNA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Friuli Venezia Giulia

FRIULI VENEZIA GIULIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Lazio

LAZIO

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Liguria

LIGURIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Lombardia

LOMBARDIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Marche

MARCHE

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Molise

MOLISE

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Piemonte

PIEMONTE

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Puglia

PUGLIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Sardegna

SARDEGNA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Sicilia

SICILIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Toscana

TOSCANA

Lascia la recensione
VEDI I DETTAGLI
Leggi di più
Protezione Civile Regione Trentino Alto Adige

TRENTINO ALTO ADIGE

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Umbria

UMBRIA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Valle d'Aosta

VALLE D'AOSTA

Lascia la recensione
Leggi di più
Protezione Civile Regione Veneto

VENETO

Lascia la recensione
Leggi di più